Tour 2021/22

Vedi DateVedi Date

Bio

Si laurea nel 2007 in Strumenti a Percussione presso il Conservatorio Cantelli di Novara, seguito dai Maestri Gianni Arfacchia e Luca Gusella con il quale studia anche improvvisazione jazz.

Successivamente si specializza in Repertorio solistico e cameristico per percussioni seguito dai Maestri Matteo Moretti e David Searcy e in Didattica dello strumento, sempre presso il Conservatorio Cantelli. Segue poi il Corso Superiore in Musica Jazz studiando con il M° Ramberto Ciammarughi presso la Civica Scuola Brera di Novara.

Nel 2010 vince il Concorso Internazionale di Percussioni PercFest con la menzione “percussionista creativo”, e da quella data viene sempre inserito da Jazzit awards tra i primi dieci vibrafonisti jazz più importanti d’Italia. Numerose le finali in altri concorsi.

Percussionista, vibrafonista, compositore, ha la fortuna di affiancare dal vivo e in studio di registrazione grandi musicisti jazz tra cui ricordiamo : David Friedman, Sabir Mateen (Sun Ra), Ramberto Ciammarughi, Tony Arco, Andrea Dulbecco, Luca Gusella, Dudù Kouate (Art Ensemble of Chicago), Tino Tracanna, Israel Varela (Pat Metheny), Gino Robair (Tom Waits), Patrizio Fariselli (AREA), Gilson Silveira, Michele Rabbia, Ingar Zach e molti altri.

In ambito classico collabora con l’Ensemble de I percussionisti della Scala, Orchestra i Cameristi del Teatro alla Scala di Milano, Ney Rosauro, l’ensemble de i Virtuosi Italiani, Orchestra dei Pomeriggi Musicali, Milano Classica, Marco Decimo.

In ambito elettronico con Crookers, Boosta (Subsonica), Bienoise, Bjorn Torske (Royksopp), Lorenzo Senni.

Suona sui palchi di tutta Europa e registra quasi 50 dischi, alcuni in studi prestigiosi come il Sundlaugin in Islanda con la produzione di Jòn “Biggi” Birgisson (già produttore dei Sigur Ros) o l’ArteSuono di Stefano Amerio (fonico ECM) a Udine, pubblicato poi da varie etichette (ABeat, 12lune, Setola di maiale, FFR). Le proprie composizioni vengono trasmesse ripetutamente dalle emittenti radiofoniche nazionali RAI, e viene invitato a suonare in diretta in diverse trasmissioni di RadioTre RAI tra cui Battiti e Piazza Verdi. Dal 2010 al 2015 tiene una rubrica mensile su Drumset Mag, intitolata Unhortodox behaviour.

Nel 2021 esce la sua prima raccolta di brani per vibrafono “Naturali armonie” e il cd omonimo, lavoro già apprezzato dalla critica musicale, presentato e trasmesso su emittenti nazionali.

Direttore artistico dal 2015 di Poliritmica Festival di Percussioni a Verbania, fondatore dell’etichetta di musica improvvisata Floating Forest Rec, crea e dirige l’Orchestra di percussioni Waikiki. Come docente insegna percussioni presso le Scuole Secondarie ad Indirizzo Musicale, collabora con il Dipartimento di Didattica dei Conservatorio come esperto formatore e con alcune Università.